stampante 3d

Stampante 3D dentale: caratteristiche e nuovi prodotti

L’introduzione della stampante 3D in ambito odontoiatrico rappresenta un importante sviluppo del settore, in quanto garantisce un notevole risparmio in termini di costi e tempistiche. Utilizzare questa tecnologia vuol dire cura sempre maggiore del dettaglio e risultati finali di qualità superiore. Andiamo a scoprirne caratteristiche e novità.

Stampante 3D dentale

La stampante 3D è uno strumento ideato per soddisfare qualsiasi esigenza di odontoiatri ed odontotecnici. Una delle sue caratteristiche principali è la precisione dimensionale, dovuta alla tecnologia sterolitografica (SLA), che permette di realizzare oggetti tridimensionali basandosi su appositi software CAD/CAM. La varietà di resine a disposizione dei professionisti è davvero alta e permette di realizzare strutture ad hoc in base a situazioni cliniche ed esigenze dei pazienti.

Stampanti 3D DLP

Durante l’ultimo International Dental Show, andato in scena lo scorso 16 marzo a Colonia, in Germania, sono state presentate le nuove stampanti 3D DLP (Digital Light Processing) a polimerizzazione di resina tramite proiezione luminosa. A differenza di quelle con tecnologia SLA, che si basano su laser combinati a galvanometri per polimerizzare la resina, le stampanti DLP utilizzano come sorgente luminosa un apposito schermo per proiettore digitale, in grado di curare contemporaneamente tutti i punti di uno strato. Ciò permette di lavorare molto più velocemente e garantire risultati immediati.

La tecnologia digitale agevola molto il lavoro dell’ortodontista, ma ha anche i suoi limiti. Utilizzando, infatti, uno schermo per proiettore digitale, la stampante DLP non permette di realizzare parti dettagliate di grandi dimensioni, per le quali risulta più efficace la stampa per punti SLA. Non solo, le sezioni curve tendono ad avere una superficie poco liscia, costringendo l’esperto a levigare successivamente la parte per una finitura perfetta.

Si tratta, quindi, di una tecnologia ancora in piena fase evolutiva, destinata a garantire con gli anni una precisione sempre maggiore al professionista e risultati finali più fedeli alla realtà.