Implantologia: le tecniche ed i materiali più innovativi

implantologia

L’implantologia è uno dei settori sviluppatosi maggiormente negli ultimi anni. Tante le tecniche ed i materiali introdotti, con importanti innovazioni sia dal punto di vista della rapidità d’intervento che di guarigione da parte del paziente. Andiamo a scoprire le ultimissime novità in materia, con l’Italia sempre in prima linea.

Le novità dell’implantologia

La terapia implantare è solitamente adatta a tutte le tipologie di pazienti, ma le eccezioni non mancano. Alcune patologie, come il diabete, problemi ematici o recenti cicli di chemioterapia possono influenzare negativamente il lavoro del professionista, che fino a qualche anno fa era costretto ad utilizzare tecniche molto invasive, con tutti i rischi che ne conseguivano.

Tecnologie di ultimissima generazione permettono, ad oggi, di effettuare qualsiasi intervento di implantologia senza alcun tipo di incisione. I dati provenienti dagli scanner intraorali, in grado di riprodurre al millimetro le arcate dentarie, uniti a quelli radiologici attraverso sofisticatissimi programmi informatici, consentono di pianificare ogni minimo dettaglio dell’intervento ed inserire le viti necessarie attraverso fori microscopici.

Diversi i benefici garantiti dall’utilizzo di questa tecnologia:

  • Materiali di ultima generazione: il titanio chirurgico, biocompatibile e non nocivo per il paziente;
  • Nessun dolore: l’utilizzo di tecniche mini-invasive permette di ridurre drasticamente il dolore provato dal paziente e, di conseguenza, anche l’assunzione di antidolorifici;
  • Durata: questa tipologia di protesi è destinata a durare molto di più rispetto alle tradizionali, garantendo anche una maggiore funzionalità dei denti;
  • Aspetto: le protesi di ultima generazione permettono, tra le altre cose, di avere un risultato pressoché identico a quello dei denti naturali.

Si tratta di un’innovazione che permette non solo di migliorare i lavoro del dentista e l’esperienza del paziente, ma anche di ridurre il numero di sedute e di costi per entrambe le categorie. Grazie all’implantologia di ultima generazione è, infatti, possibile inserire impianti e denti in un’unica seduta e senza l’utilizzo di fastidiosi punti.

0 comments on “Implantologia: le tecniche ed i materiali più innovativi

Leave Comment