Piezosurgery: le nuove tecnologie di applicazione in odontoiatria

piezosurgery

Nato nei primissimi anni 2000, il piezosurgery è una tecnologia innovativa riguardante l’osteotomia e l’osteoplastica che utilizza gli ultrasuoni per garantire sempre massima precisione di intervento e risultati finali di alta qualità. Andiamo a scoprire come si è evoluta negli ultimi anni e quali vantaggi ha apportato al settore.

Piezosurgery

Il piezosurgery ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta nel settore odontoiatrico. Grazie a questa nuova tecnologia, infatti, non è stato più necessario l’utilizzo di seghe, frese o altri strumenti invasivi. Selettività e precisione del taglio sono i suoi principali punti di forza, che hanno notevolmente ridotto sia i tempi di intervento che quelli di guarigione del paziente. Grazie al piezosurgery è possibile effettuare due tipi di tagli:

  • Micrometrico: massima precisione e minima invasività;
  • Selettivo: incide l’osso senza danneggiare i tessuti molli circostanti.

Può essere utilizzata in diversi casi, tra cui la preparazione del canale radicolare, il taglio dell’osso, l’eliminazione delle tasche gengivali, le estrazioni dentali e la rimozione di materiale senza il rischio di provocare seri danni. Più in generale, il piezosurgery può essere applicato in casi di parodontologia, endodonzia, ortodonzia ed implantologia.

Chirurgia piezoelettrica novità

La novità principale nel settore della chirurgia piezoelettrica è rappresentata dal Mectron Piezosurgery, strumento tecnologicamente avanzato ed in grado di produrre due tipi di onde ultrasoniche: continua e pulsata. Nel primo caso vibrazione e potenza sono costanti, rendendo lo strumento molto sensibile, nel secondo caso la potenza del taglio è maggiore.

Ma non solo, al suo interno è presente anche una potente fibra ottica, che ha il compito di illuminare al meglio la zona da operare, facilitando il compito del dentista. Le vibrazioni micrometriche rendono lo strumento più maneggevole e controllabile durante l’operazione. La differenza di potenziale delle vibrazioni provoca un’espansione e contrazione al passaggio della corrente, applicando un taglio preciso a ossa o denti.

0 comments on “Piezosurgery: le nuove tecnologie di applicazione in odontoiatria

Leave Comment